You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

None
Back to blog

Positive and green

Benessere del viso: il microbiota della pelle

Tutto ciò che occorre sapere sul microbiota, l’ecosistema della pelle, e su come mantenerlo in salute.


La pelle, l’organo più esteso del nostro corpo e prima barriera contro le aggressioni esterne, è fisiologicamente colonizzata da innumerevoli specie di microrganismi che nel complesso costituiscono il microbiota cutaneo.

Sebbene invisibile, il microbiota cutaneo può raggiungere 1 milione di microorganismi per cm2.

Il microbiota cutaneo, ovvero l’ecosistema pelle, è l’insieme dei microrganismi presenti sulla cute, che possono essere batteri, virus e funghi, alcuni “buoni” denominati batteri commensali ed altri “cattivi”, veri e propri agenti patogeni denominati opportunisti.

I batteri commensali vivono in simbiosi con la pelle, si alleano con l’organismo proteggendolo dalle aggressioni esterne e contribuendo a mantenere sana la barriera cutanea naturale.

I microorganismi opportunisti possono provocare disbiosi con le cellule della pelle, ovvero alterarne il complesso equilibrio, sono presenti sulla superficie cutanea in modo transitorio e sono in grado di produrre enzimi e tossine per eludere la naturale difesa della pelle; sostituendo i batteri commensali e causando infiammazioni.

Uno squilibrio del microbiota può causare l’aumento non controllato dei microorganismi opportunisti e portare conseguenze più o meni importanti: pelle secca, aumento della forfora sul cuoio capelluto, infiammazioni tali da interrompere la barriera cutanea sino alla difficoltà di guarigione di eventuali ferite.

La variabilità di composizione dei microorganismi commensali è estremamente elevata, e se ne registrano differenze sia tra le specie batteriche, sia tra le diverse zone del corpo: il microbiota del viso, ad esempio, può essere differente da quello del collo o di altre parti del corpo.

La pelle dunque è da considerarsi sana quando microorganismi commensali e opportunisti coesistono in equilibrio su di essa.

Per favorire questo equilibrio, i prebiotici sono molto importanti: di queste sostanze si nutrono i batteri “buoni”, favorendo la loro proliferazione sulla pelle.

È molto importante proteggere e salvaguardare il benessere del microbiota: esso infatti contribuisce in maniera efficace a contrastare gli attacchi di agenti patogeni esterni e rende la pelle più tonica, giovane e luminosa.

Inoltre, è dalla buona salute del microbiota cutaneo microbioma che dipende l’assorbimento dei cosmetici che utilizziamo nella cura quotidiana del nostro corpo.

Il microbiota è importante principalmente per tre motivazioni, che coincidono anche con i ruoli essenziali che svolge:
 

1. Il microbiota funge da scudo protettivo

Come anticipato, esso difende la pelle da batteri patogeni e da attacchi di agenti esterni. Al contempo, libera proteine ed antiossidanti, che contribuiscono al mantenimento dell’equilibrio cutaneo. Oltre a mantenere sana la pelle, una delle funzioni che svolge è anche quella di eliminare le cellule morte, un processo molto utile in tutte quelle situazioni in cui è necessario riparare o cicatrizzare la cute.


2.  Il microbiota ha un effetto regolatore.

Svolgendo una funzione di controllo e modulazione delle infiammazioni cutanee e prevenendo problematiche di varia natura, l’equilibrio del microbiota previene fastidiose imperfezioni della cute, come rossori, invecchiamento o inestetismi come acne ed eruzioni cutanee.
 

3. Il  microbiota agisce da riparatore

Rafforzando la barriera cutanea, il microbiota aumenta le capacità immunitarie della cute da aggressioni ambientali e contribuisce a riparare efficacemente e rapidamente i danni che possono insorgere.

Per prendersi cura del microbiota cutaneo e migliorare la salute della pelle, gli esperti consigliano di utilizzare prodotti naturali che non contengano sostanze aggressive che possano alterare il delicato Ph della pelle e il suo equilibrio.

                 
A questo proposito, Sapone di un Tempo ha realizzato la Linea Spa Care, una Linea Cosmetica raffinata e preziosa creata nel rispetto della natura, con principi attivi che aiutano a mantenere sotto controllo e in buona salute il microbiota cutaneo, regolando la produzione di sebo e preservando la naturale luminosità della pelle, minimizzandone le imperfezioni cutanee e rendendone l’aspetto generale più luminoso e sano.