You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

None
Back to blog

Consigli e curiosità

Oli Cosmetici: cosa sono e come usarli

Alcune proprietà degli Oli Cosmetici e su come utilizzarli all'interno della tua beauty routine

 

Se siete tra le persone che non userebbero mai un olio durante la skincare routine, ora potreste ricredervi. L’olio naturale infatti svolge un’importante funzione barriera che protegge la pelle, formando una sorta di film idrolipidico che evita la perdita dell’idratazione, lasciando il viso morbido e radioso.

Gli Oli Vegetali Cosmetici si adattano bene a tutti i tipi di pelle, a patto di conoscere a fondo tutte le loro proprietà. Di solito si prediligono durante la skincare serale: essi infatti per essere stesi prevedono un massaggio sul viso, che può essere molto rilassante, anche per la loro naturale fragranza. Vediamo insieme quindi alcuni Oli Cosmetici e le loro proprietà!
 

Olio di Cocco

L‘Olio di Cocco si ottiene dalla spremitura a freddo della polpa fresca o essiccata al sole della noce di cocco. Trattandosi di un olio saturo, esso si presenta solido intorno ai 25°C e liquido a temperature più elevate. È un olio stabile e può essere conservato a temperatura ambiente per diversi mesi. La sua composizione lo rende particolarmente affine alla pelle e alle proteine dei capelli, con azione anti-radicali e antiossidante.

L'Olio di Cocco è molto nutriente e riduce in modo significativo la disidratazione della pelle secca e danneggiata, screpolata o ruvida e applicato sulla pelle scottata dal sole calma gli arrossamenti e il bruciore grazie alla sua azione lenitiva. È indicato per i capelli ricci, crespi, secchi, sfibrati, danneggiati dal sole e dal mare, opachi e in caso di doppie punte; inoltre nonostante la consistenza oleosa, non altera la produzione naturale di sebo, ma rende la chioma forte, sana, brillante.
 

Olio di Jojoba

L’Olio di Jojoba si estrae per spremitura a freddo dai semi oleosi di un albero, il Simmondsia Chinensis, che cresce nei deserti del Sud America. La sua composizione, simile a quella del sebo umano, rende la cera di Jojoba particolarmente affine a pelle e capelli, assorbendosi rapidamente senza lasciare untuosità.

L'olio di Jojoba, o cera di Jojoba, previene la disidratazione, rivitalizza la pelle, rafforza il film idrolipidico e aiuta a regolare la produzione di sebo della pelle grassa svolgendo azione equilibrante e rivitalizzante sia per capelli grassi che secchi, donando luminosità e volume. Si utilizza quindi su capelli grassi, capelli secchi con radici tendenti al grasso e su capelli opachi e sfibrati. La sua azione protettiva ed emolliente lo rendono adatto anche alle pelli sensibili e per la pelle dei neonati e dei bambini. Grazie alla sua azione rigenerante e anti-age, migliora l'elasticità della pelle mantenendone tono e compattezza.
 

Olio di Neem

L'Olio di Neem è un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi di Azadirachta Indica.  In India è conosciuto col nome Arishta ossia "l'albero capace di curare tutte le malattie"; gli Arabi lo chiamano Shajar-e-Mubarak che significa "albero benedetto".

L'olio di Neem è composto da diverse sostanze che lo rendono simile sia all’olio di oliva che al burro di cacao. Ciò fa sì che l'olio di Neem sia dotato di interessanti proprietà eudermiche: si integra molto bene con il film idrolipidico della pelle ed esibisce proprietà idratanti ed emollienti.

All'olio di Neem, inoltre, sono attribuite numerose altre proprietà, tra cui quelle antiparassitarie, antinfiammatorie e antimicotiche. L'olio di Neem sembra rappresentare uno dei più efficaci rimedi naturali per le punture d'insetti e per i parassiti del cuoio capelluto e anche per gli animali e le piante è un efficace antiparassitario del tutto ecologico e naturale.
 

Olio di Argan

L’Olio di Argan, si ottiene per spremitura dei noccioli dell’Argania Spinosa. L’estrazione viene svolta manualmente, senza utilizzare macchinari, ma unicamente grazie a tecniche tradizionali tramandate tra le donne della zona.

È un olio ricco di composti antiossidanti che gli conferiscono proprietà emollienti, idratanti, elasticizzanti e anti-age. Esso viene facilmente assorbito dalla nostra pelle tanto da essere l’alleato perfetto per chi ha pelle secca, desquamata e danneggiata.

Usato sul viso, rende la pelle liscia e morbida e la protegge dagli agenti esterni come il sole, il freddo e lo smog. Può essere applicato su tutto il corpo donando elasticità e tono alla pelle. Utile alleato per aiutare la crescita e per rinforzare capelli e unghie, rendendoli più sani, forti e luminosi.
 

Olio di Rosa Mosqueta

L’Olio di Rosa Mosqueta  si estrae tramite spremitura a freddo del seme della rosa rubiginosa, arbusto selvatico simile alla rosa canina. L’olio si ricava dai piccoli semi presenti all’interno dei frutti rossi della pianta.

Quest’olio, caratterizzato da un alto contenuto di acidi grassi polinsaturi, è da sempre utilizzato come “elisir” per una pelle giovane e fresca.

L’olio di Rosa Mosqueta può essere un ottimo coadiuvante nei trattamenti della pelle in caso di smagliature, scottature solari e macchie senili.  Le sue proprietà rigeneranti lo rendono un prezioso alleato contro l’invecchiamento cutaneo, aiutando a prevenire il rilassamento dei tessuti. Ottimo rimedio anche per ammorbidire e nutrire le mani che svolgono lavori manuali.

 

 

Scopri tutti gli altri Oli Cosmetici di Sapone di un Tempo