You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

None
Back to blog

Consigli e curiosità

Cenerentola e la tua Beauty Routine

Andare a dormire prima di mezzanotte fa bene al riposo... ma anche alla pelle!
Scopriamo insieme come funziona il ritmo circadiano della nostra pelle e come prenderci cura al meglio della sua bellezza.


Tutti conosciamo la favola di Cenerentola: allo scoccare della mezzanotte la magia si esaurirà. Quando si parla di pelle, però, la magia inizia proprio a mezzanotte! L'orario in cui si va a dormire, infatti, può influire sulla modalità di assorbimento dei prodotti che vengono utilizzati per mantenere la pelle luminosa e sana.

La branca della biologia che si occupa dei fenomeni ciclici negli organismi si chiama cronobiologia e studia l’adattamento ai ritmi solari e lunari. Durante la notte la melatonina, l’ormone che regola il ritmo circadiano, lavora anche per la pelle: stimolando l’attività dei mitocondri, rinforza il sistema degli antiossidanti naturali che la pelle possiede nel suo DNA ed aumenta il sistema di autoriparazione cutaneo. La produzione di questo ormone da parte della ghiandola pineale inizia già dopo le 21, predisponendoci al relax.
 

Di notte la pelle si rigenera

Mentre dormiamo la nostra pelle si rinnova, grazie alla maggior ossigenazione dei tessuti ed alla dilatazione dei capillari. Nei 90 minuti che precedono la mezzanotte, infatti, il corpo inizia a rigenerarsi e ringiovanisce a tutti i livelli. 

Dalle 24 si attiva la “magia” delle cellule dell’epidermide, che proseguirà durante tutto il sonno: gli strati dell’epidermide lavorano per la ricostruzione del derma e la microcircolazione sottocutanea è al suo massimo livello. Proprio per questo, alcuni studi suggeriscono di andare a dormire prima di mezzanotte: le 22.30 sembrano essere l’orario ideale per svegliarsi con una pelle luminosa e distesa.
 

L’orario ideale per la Beauty Routine

La cronobiologia consiglia di detergere a fondo la pelle subito dopo cena, eseguendo un massaggio esfoliante che elimini le cellule morte. È importante utilizzare prodotti che non siano aggressivi, come ad esempio il Latte Detergente ecobio a base di aloe vera o il Detergente viso solido esfoliante e delicato della nuova linea di cosmetica solida di Sapone di un Tempo.

Come crema notte, il consiglio è di scegliere un prodotto che sia nutriente, in modo da idratare in profondità ed aiutare la rigenerazione cellulare: provate ad esempio la Crema Viso Nutriente Notte di Sapone di un Tempo, formulata con materie prime di origine naturale, che ammorbidisce la pelle e ripristina la funzione di barriera fisica naturale.
 

Una coccola in più

Un ulteriore consiglio per conciliare il riposo e prendersi cura del proprio benessere è quello di provare ad eliminare tutte le tensioni prima di coricarsi. Una coccola che concilia il sonno può essere sicuramente fare un bagno o una doccia calda, seguita da un automassaggio con oli vegetali delicati come l’Olio di Mandorle dolci o Jojoba, profumati con qualche goccia di olio essenziale rilassante come Lavanda vera, distensivo come il Niaouly o piacevole e rigenerante come Ylang Ylang, in modo da favorire il sonno, il rilassamento generale ed una notte serena.

 

Scoprite tutti i prodotti per la Beauty Routine pensati da Sapone di un Tempo